FANDOM


Ecco una panoramica sulle due sigle utilizzate negli episodi de I Simpson e sulle gag in esse incluse.

Prima siglaModifica

Questa sigla è utilizzata per tutti gli episodi fino a Lisa la regina delle sceneggiate, nono episodio della stagione 20. In molti casi viene però accorciata (normalmente, dopo l'apparizione della scritta The Simpsons, si salta direttamente alla scena del garage). La sigla non tagliata contiene due gag (quella della lavagna e quella del divano), mentre in quella accorciata la gag della lavagna non è presente. Ecco alcune curiosità:

  • All'inizio vediamo che di fronte alla scuola si trova una via su cui si affacciano due edifici; dopo l'uscita di Bart, però, si trova un giardinetto;
  • Quando Maggie viene prezzata, sul display appare un numero: 847,63. Questo numero rappresenta i dollari che in media ogni anno un americano spendeva nel 1989 per un bebè;
  • Nessuno special di Halloween utilizza questa sigla; in alcuni episodi si può vedere solamente una gag del divano macabra. Nell'episodio La paura fa novanta IX, in più, vi è un adattamento, anch'esso macabro, dell'ultima parte della sigla, quella del garage.

Sigla 1 sequenza 1.png Sigla 1 sequenza 2.png Sigla 1 sequenza 3.png Sigla 1 sequenza 4.png

Sigla 1 sequenza 5.png Sigla 1 sequenza 6.png Sigla 1 sequenza 7.png Sigla 1 sequenza 8.png

Sigla 1 sequenza 9.png Sigla 1 sequenza 10.png Sigla 1 sequenza 11.png Sigla 1 sequenza 12.png

Sigla 1 sequenza 13.png Sigla 1 sequenza 14.png Sigla 1 sequenza 15.png Sigla 1 sequenza 16.png

Sigla 1 sequenza 17.png Sigla 1 sequenza 18.png Sigla 1 sequenza 19.png Sigla 1 sequenza 20.png

Sigla 1 sequenza 21.png Sigla 1 sequenza 22.png Sigla 1 sequenza 23.png Sigla 1 sequenza 24.png

Variante della stagione 1Modifica

La sigla utilizzata in tutti gli episodi della stagione 1 varia in due sequenze:

  • Quella in cui Bart, dopo aver schivato la barra radioattiva lanciata da Homer, fa zig-zag tra i passanti; in questo caso ruba la fermata dell'autobus sotto gli occhi dei passeggeri in attesa. Quindi passa il bus, che non si ferma; essi così iniziano ad inseguirlo;
  • Nella sigla normale, dopo la scena di Maggie e di Marge in auto, l'inquadratura, dopo una rapida rassegna di tutti i cittadini, passa direttamente sul garage; lì arriva prima Homer, seguito da Bart, poi da Lisa ed infine da Marge stessa. In questa sigla invece si vede l'ultimo tratto che Lisa percorre in bici con alcuni libri e il suo sax per arrivare a casa; poi posa la bici nel garage, e solo dopo arriva Homer, seguito da Bart e poi da Marge.

Sigla 1 variante 1.png Sigla 1 variante 2.png Sigla 1 variante 3.png Sigla 1 variante 4.png

Seconda siglaModifica

Nel corso della stagione 20 (e precisamente dall'episodio Prendi la mia vita, per favore), la serie cambia aspect ratio; gli animatori hanno dunque dovuto rifare la sigla. Anche in questo caso, in alcune occasioni, la sigla viene accorciata. Ecco alcune curiosità:

  • Nei primi fotogrammi, davanti alla scritta The Simpson, appare sempre qualche oggetto e/o personaggio. Normalmente questa gag viene riproposta uguale per svariati episodi;
  • Sopra alla gelateria della piazza in cui c'è la statua di Jebediah Springfield, c'è un'insegna con un cono con la faccia di Marge ed il gelato sopra, di colore blu, alto come i suoi capelli;
  • Poco prima della gag della lavagna, viene aggiunta la gag del cartello, che consiste nel mostrare un cartellone pubblicitario, ogni volta diverso;
  • Nella gag della lavagna, mentre Bart scrive i compiti di punizione, si può vedere che vicino alla lavagna, in classe, è presente un quadro raffigurante Homer vestito da astronauta;
  • Si mantiene l'errore del piazzale antistante la scuola;
  • Alla cassa del supermercato, le sorelle di Marge, Selma e Patty Bouvier, comprano un carrello pieno di sigarette "Laramie";
  • Sempre alla cassa, sul nastro trasportatore, ci sono prodotti che appaiono in alcuni episodi, come il detersivo di Mr.Brillio (un detergente la cui mascotte è identica alla faccia di Homer), una confezione di cereali di Krusty il Clown e una bottiglia di tomacco, una sostanza ibrida tra pomodoro e tabacco, creata da Homer. In più la pagina finale della rivista che legge Marge è una parodia della pubblicità dell'Absolut Vodka;
  • Prima che Maggie venga prezzata, compare il prezzo di 243,26 dollari. Dopodiché, raddoppia. Questo numero, a differenza di quello della sigla precedente, non sembra avere un significato;
  • Nella classe di musica è presente un quadro raffigurante Gengive Sanguinanti Murphy, l'amico sassofonista di Lisa;
  • Mentre Homer torna a casa dal lavoro si può vedere sullo sfondo la prigione di Springfield;
  • La parte finale della sigla è molto veloce, ma piena di dettagli. Rallentando la scena possiamo vedere il dirigibile della Duff, che vola sopra la scuola elementare, dove ci sono il preside Skinner, sua madre e Gary Chalmers che parlano. Più a destra possiamo vedere alcuni bambini che giocano, tra cui Ralph che gioca sopra la tomba di Frank Grimes. Si può vedere anche il giardiniere Willie sul trattore, il sindaco con una escort, Selma e Patty Bouvier che prendono il sole, i bulli che prendono di mira Martin Prince, una navicella con Kang e Kodos che svolazza sopra la centrale nucleare, dove ci sono anche il sr.Burns e Smithers, un muretto con la firma di Bart "El Barto", Tony Ciccione II che seppellisce un corpo, Duffman, il pulmino della scuola con tutti i bambini, Dio (la cui faccia esce dallo schermo) e il diavolo;
  • Le gag del divano che si inseriscono in questa sigla sono normalmente molto più lunghe e complesse rispetto alle precedenti;
  • In questa sigla, i Simpson hanno una nuova televisione.

Sigla 2 sequenza 1.png Sigla 2 sequenza 2.png Sigla 2 sequenza 3.png Sigla 2 sequenza 4.png

Sigla 2 sequenza 5.png Sigla 2 sequenza 6.png Sigla 2 sequenza 7.png Sigla 2 sequenza 8.png

Sigla 2 sequenza 9.png Sigla 2 sequenza 10.png Sigla 2 sequenza 11.png Sigla 2 sequenza 12.png

Sigla 2 sequenza 13.png Sigla 2 sequenza 14.png Sigla 2 sequenza 15.png Sigla 2 sequenza 16.png

Sigla 2 sequenza 17.png Sigla 2 sequenza 18.png Sigla 2 sequenza 19.png Sigla 2 sequenza 20.png

Sigla 2 sequenza 21.png Sigla 2 sequenza 22.png Sigla 2 sequenza 23.png Sigla 2 sequenza 24.png

GagModifica

Come abbiamo già visto, all'interno della sigla ci sono quattro gag, anche se quelle della scritta e del cartello sono presenti solo dalla metà della stagione 20 in poi. Inoltre, sebbene vengano considerate queste 4 le uniche variabili all'interno dell'intro, vi è un ulteriore cosa che cambia ogni volta: l'assolo di Lisa al sax. Ecco la presentazione di tutti i tipi di gag presenti nella sigla:

  • La gag della scritta (solo dalla stagione 20) prevede l'apparizione di qualcosa e/o qualcuno nel cielo, dove è ambientato l'inizio della sigla. Queste gag non sono riportate nelle pagine delle gag di ogni stagione, perciò ve ne proponiamo alcune qui;

Gag scritta 1.png Gag scritta 2.png Gag scritta 3.png Gag scritta 4.png

Gag scritta 5.png Gag scritta 6.png Gag scritta 7.png Gag scritta 8.png

  • La gag del cartello (solo dalla stagione 20) consiste in un cartellone pubblicitario in cui è raffigurato un cittadino di Springfield che promuove un prodotto o un proprio ideale;
  • Nella gag della lavagna si vede Bart che scrive una frase a ripetizione per punizione che inizia quasi sempre con "non...". Nella versione italiana questa frase è letta da Ilaria Stagni, ovvero la doppiatrice di Bart;
  • La gag del divano consiste nel riprendere l'arrivo davanti alla TV della famiglia Simpson. Si passa dalle semplicissime gag delle prime stagioni (come ad esempio il divano che si rompe, oppure che si ribalta) a quelle complicatissime delle ultime (come la morte del sofà, la sua tumulazione e la scelta di uno nuovo in un ranch, oppure la fuga dello stesso per tutto il mondo).

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale