FANDOM


La mafia di Springfield comprende 6 famiglie mafiose italo-americane: la famiglia D'Amico (la più forte), la famiglia Calabresi, la famiglia Castellaneta, la famiglia Guamo, la famiglia Travolta e la famiglia LaSordis. Alcune, come la famiglia Calabresi, potrebbero aver cessato di esistere, dato che alcuni loro membri di alto rango sono stati uccisi o sono morti di cause naturali.

La famiglia D'amico è la famiglia più forte e forse l'unica ancora esistente. Molto influente tramite il sindaco Joe Quimby e Krusty il Clown. Coinvolta soprattutto delle scommesse e nel contrabbando.

Un'altra famiglia forte è la famiglia Calabresi, rivale dei D'Amico per la supremazia. Influente quasi quanto i D'Amico, riescono a fare 2 attentati alla vita del boss Anthony d'Amico: il primo si rivela un fallimento, il secondo riesce a ferire gravemente il boss. Durante una riunione con Michael D'Amico, il boss Dante Calabresi, suo figlio e braccio destro Dante Calabresi Jr. e il consigliere Primo vengono avvelenati da Michael, indebolendo la famiglia Calabresi. Non si sa se la famiglia Calabresi abbia continuato ad esistere dopo questo o sia stata assorbita dai D'Amico.

La famiglia Castellaneta è una famiglia molto vecchia ed è implicata pesantemente negli stupefacenti. Tony Ciccione decide durante una riunione di eliminare Don Castellaneta, probabilmente per assorbirne gli affari. Però quando sta' per avvenire la sparatoria nel ristorate Da Luigi, Maggie Simpson entra e con un rapido intervento della famiglia Simpson, viene salvata, evitando anche la sparatoria. Non si sa se c'è stata un'altra resa dei conti tra i Castellaneta e i d'Amico o c'è stata una riappacificazione.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale