FANDOM


La paura fa novanta III
La paura fa novanta III
Titolo originale: Treehouse of horror III
Stagione/episodio: 4x05
Codice produzione: 8F06
Prima TV USA: 29 ottobre 1992
Prima TV ITA: 1º maggio 1994

La paura fa novanta III è il quinto episodio della quarta stagione, ed il terzo special di Halloween.

Trama Modifica

Introduzione Modifica

Dopo una breve intro in cui Homer fa la parodia della sequenza di apertura dei telefilm di Alfred Hitchcock, con tanto di ombra che si incastra (malamente) nella silhouette del regista, la scena si sposta in casa Simpson, in cui si tiene una festa di Halloween. I vari invitati sono tenuti a raccontare le storie più paurose che conoscono, e tre di esse diventeranno appunto i segmenti dell'episodio. Da notare come tutti i partecipanti siano mascherati da qualcosa: Homer da Giulio Cesare, Marge da Cleopatra, Bart da Alex di Arancia meccanica, Lisa da Statua della Libertà, Milhouse da Uomo Radioattivo, Nelson da pirata, Wendell da astronauta, Lewis da mostro di Frankenstein, Martin da fatina (anche se lui dice di essere "Calliope, la musa della danza") e Ned Flanders da zombi decapitato con tanto di sangue finto.

Clown senza pietà (Clown Without Pity) Modifica

Storia raccontata da Lisa. Homer non sa cosa comperare per il compleanno di Bart, ma trova un misterioso negozietto che vende strani articoli, e qui compra una bambola parlante di Krusty. Tornato a casa, porta il regalo a Bart che è molto contento, ma subito dopo iniziano a succedere strane cose: la bambola si mette a parlare e a muoversi da sola e tenta di uccidere Homer con un coltello. Nessuno è disposto a credegli, quindi Homer decide di fare da solo: sorprende il pupazzo mentre sta abbracciato alla Malibu Stacy di Lisa e lo cattura mettendolo in un sacco, poi getta il sacco in una profonda fossa.
Non si accorge però che la malvagia bambola è scappata ed è riuscita a nascondersi sulla sua macchina. Tornato a casa, Homer viene nuovamente attaccato dal clown assassino, ma questa volta anche i suoi familiari se ne accorgono. Marge allora chiama il numero di pronto intervento stampato sulla scatola del giocattolo e fa intervenire un tecnico, che in breve risolve il problema: sul retro della bambola c'è un interruttore con le posizioni "bene"/"male", basta impostarlo su "bene" e tutto è risolto. A questo punto la bambola Krusty diventa buona, e Homer ne approfitta per farne il suo schiavo: il Krusty non ce la fa più, ma per fortuna alla fine della giornata può godersi la "compagnia" di Malibu Stacy.

King Homer (King Homer) Modifica

Storia di nonno Abe, visualizzata tutta in bianco e nero. Marge, nei panni di un'aspirante attrice, si rivolge al regista Burns e al suo socio Smithers, in merito alla loro proposta di girare un film sull'Isola delle scimmie. Sbarcati sull'isola, presto scoprono che i suoi abitanti venerano un certo "Homer", che si scoprirà essere un enorme gorilla. Marge viene catturata dagli indigeni e offerta in sacrificio a Homer, che se ne innamora: Burns e i marinai della nave ne approfittano per catturare lo scimmione.
Giunti a New York, Burns realizza uno spettacolo in cui viene presentato King Homer, "l'ottava meraviglia del mondo". I fotografi con i loro flash fanno impazzire Homer, che si libera, prende in ostaggio Marge e si mette a scappare per la città. Homer tenta di scalare un grattacielo tenendo stretta Marge, ma non è abituato a fare esercizio fisico e crolla a terra esausto dopo appena due piani. Nel finale, Marge sposa Homer e alla cerimonia vengono invitati tutti i parenti di lei (i Bouvier) e di lui (tante scimmie), anche se Homer di nascosto mangia il padre di Marge...

Digitate "Z" per zombi (Dial "Z" for Zombies) Modifica

Storia di Bart. Bart trova nella biblioteca della scuola un libro di occulto, e decide di usarlo assieme a Lisa per resuscitare il loro gatto Palla di neve. Sfortunatamente i due leggono le formule sbagliate e tutti i morti del Cimitero di Springfield iniziano a ritornare come morti viventi. Presto buona parte degli abitanti della città vengono trasformati in zombie mangiatori di carne umana: ormai solo la famiglia Simpson rimane a fronteggiarli. Alla fine, Bart e Lisa provando differenti incantesimi riescono a riportare il tutto alla normalità, salvo poi comportarsi a loro volta come zombie davanti alla TV accesa.

Citazioni Modifica

  • Il primo segmento è la parodia del terzo episodio del film horror a episodi "Trilogia del terrore", in cui una bambola rituale si anima e assale la gente.
  • Nell'episodio si vedono Bart e Lisa inseriti nella scenografia di Thriller di Michael Jackson.
  • Il secondo segmento è una parodia di King Kong.
  • Il titolo del terzo segmento fa il verso a quello originale del film di Alfred Hitchcock Il Delitto Perfetto (dial M for Murder in originale).

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale