FANDOM


Il giorno che morì la violenza
Vaporetto Fichetto
Titolo originale: The Day the Violence Died
Stagione/episodio: 7x18
Codice produzione: 3F16
Prima TV USA: 17 marzo 1996
Prima TV ITA: 11 agosto 1996

Il giorno che morì la violenza è il diciottesimo episodio della settima stagione.

TramaModifica

Chester J. Lampwick, un barbone, dice di essere il vero inventore di Fichetto, ma solo Bart non lo prende per pazzo. Inizia dunque un processo. La difesa di Roger Meyers Jr. propone il cartone Vaporetto Fichetto (Steamboat Itchy in originale), che si dice essere il primo cartone che ha visto insieme Grattachecca e Fichetto. Questo è essenzialmente una parodia di Steamboat Willie, con Fichetto (nel ruolo di Topolino) che spara a Grattachecca (nel ruolo di Gambadilegno), che gli fa saltare le ginocchia con un mitra e che mette la sua testa nella fornace. Termina con Fichetto che estrae la testa bruciata dal forno. Dopo varie peripezie comunque, si riesce a dimostrare che i personaggi del gatto e del topo erano stati copiati da Lampwick; non si potranno più produrre i cartoni poiché non si hanno più soldi per pagare i diritti di copyright. Se da un lato ora Lampwick è milionario, i bambini non hanno più i loro cartoni. Saranno Lester e Eliza, i cloni dei due fratelli Simpson, a proporre un piano per far rinascere l'azienza di Roger Meyer.