FANDOM


Duffman.png

L'Uomo Duff (Duffman) è il testimonial della marca di birra Duff.

Indossa un vistoso mantello rosso e una tuta azzurra. È caratteristico il suo intercalare "Oh, yeah", ripetuto alla fine di ogni frase.

Presenta una gara per baristi, in cui risulta vincitore Boe.

In un episodio, "Affamatissimo Homer", si scopre che l'Uomo Duff è molto religioso. Prima di risolversi per buttare il presidente della Duff dagli spalti dello stadio di Springfield perché voleva vendere la squadra degli Isotopi alla città di Albuquerque (stranamente pronunciata "Albercookie" sia nella versione originale che italiana). Nella puntata "Fatti e assuefatti" (Stagione 15) afferma inoltre di essere ebreo, obbligato però dalla Duff a vestirsi da tedesco durante l'Oktoberfest.

Viene anche presentato trasandato e ingrassato, in un recente episodio.

In un episodio si comprende che l'Uomo Duff non è sempre stato interpretato da un personaggio solo (se ne vedono ben tre), infatti ogni volta che un Uomo Duff muore per cirrosi epatica viene prontamente sostituito.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale